pane prosciutto di san daniele e felluga



Ci tengo molto a parlare di Livio Felluga, per diversi motivi, primo fra tutti il fatto che è un pilastro dell'enologia italiana, in particolare di quella dei Colli Orientali del Friuli e del Collio goriziano, e secondariamente perchè rappresenta il mio primo vero approccio con il Vino.
I suoi vini, prevalentemente bianchi, ma anche rossi ( Sossò, Vertigo e Refosco ) sono sempre stupefacenti e l'immagine dell'azienda rappresenta un'icona in fatto di eleganza e signorilità.
Un altro motivo per cui ci tengo a parlarne, è il fatto che dietro all'immagine aziendale, ci sia la figlia di Livio Felluga, Elda, attualmente in carica anche alla presidenza del Movimento Turismo del Vino del Friuli Venezia Giulia.
Insieme a lei, guidano l'azienda di famiglia i figli del patron Livio, Maurizio, Andrea e Filippo
Tanto per cambiare...una donna !!!
Eh sì, si sente la presenza femminile, nell' immagine aziendale, nella cura dei particolari, e nell'aver voluto la nascita di Terra&Vino, un ottimo ristorante con annesso uno spazio dedicato all'accoglienza degli ospiti, ma anche un luogo dove poter fare semplicemente uno spuntino veloce, mangiando i prodotti del territorio (tra cui il pregiato prosciutto di San Daniele) e degustando i vini dell'azienda.
L'attenzione e la cura nei particolari, si vedono da subito, a partire dalla mise en place, molto raffinata ed elegante.
L'ultima volta che ho avuto il piacere di andare a Terra&Vino, ero in compagnia della bravissima fotografa Natalie Cadavid, la quale ha realizzato questa bellissima foto per il catalogo Tresfood, in cui c'è un'appetitoso piatto di prosciutto di San Daniele accompagnato ad un ottimo Tocai friulano ( per me resterà sempre Tocai, anche se ormai è sulla strada per restare solo friulano...e di cui ne ho già parlato qui)

E se avete voglia di ascoltare un po' di musica, io avrei selezionato questa ::

6 commenti:

elena.gourmet ha detto...

non conosco il vino di questo produttore, ma dev'essere proprio un bel posto !
e poi, il prosciutto di san daniele é veramente buonissimo,
complimenti per il sito,
elena

°Alice e il vino ha detto...

ciao elena, grazie per i complimenti....se ti capita di provarlo, fammi sapere ;-)

isabilla ha detto...

ehi, che sorpresa,
non ti conoscevo!
ma devo dire che come primo post letto, non posso che essere pienamente d'accordo con te;
da buona fiulana mi sento un pochino orgogliosa anch'io dei Felluga (personalmente non li conosco, ma devono essere gran brave persone, lodi speciali al VErtigo, ne vado pazza),..ma anche del prosciutto, dei clacions, del frico....
insomma, prima che diventi logorroica sul vino e sul cibo friulano,
ti ringrazio per averli citati così bene!

^ìcaro^ ha detto...

graande livio felluga, mi hai fatto venire voglia di bermi un calice di tocai e di mangiarmi due fette di crudo. !
non ho ancora pranzato :D

Gourmet ha detto...

Grazie bEtti!! Mi piace molto questo abbinamento.. mmmmm... tocai e san daniele!!

°Alice e il vino ha detto...

°isabilla:...ciaoo, vero, ci sono certi piatti della cucina friulana e giuliana che son veramente eccezzionali...mi hai ricordato i cialcions e il frico, buonissimi, grazie ;-)
°ìcaro:: ...buon appetito ;-9
°sandra:: ...mi fa piacere sia di tuo gradimento (n.b.: speriamo sia libero dal copyright... ;-D )