paesaggi del vino 2007 :: il premio letterario di villa petriolo



Come ho già detto in alcune occasioni, a proposito di eventi legati al mondo del vino, ribadisco che siano indispensabili per creare una corrispondenza con il territorio.
Lo ha capito molto tempo fa Giannola Nonnino, con il suo premio letterario, ormai di fama internazionale, e mi fa piacere leggere che una bellissima azienda, con sede a Cerreto Guidi, nel Chianti, abbia indetto il 1° bando del premio letterario “Paesaggio del vino 2007“.
Sul sito di "Villa Petriolo", si possono trovare tutte le informazioni, ma anticipo già che si tratta del primo di una serie di manifestazioni incluse nel progetto.
Il concorso è promosso dall'azienda vitivinicola Villa Petriolo, con il patrocinio del Comune di Cerreto Guidi, del Circondario Empolese Valdelsa, delle Terre del Rinascimento, delle associazioni Fondazione Città Italia e Dimore Storiche, Terrafelix, e la collaborazione della Regione Toscana.
Scopo del concorso, appunto, quello di scoprire e promuovere opere inedite di autori italiani e stranieri, esordienti o già affermati, per racconti scritti in lingua italiana, incentrati sui temi della cultura vitivinicola uniti a più ampie suggestioni connesse al paesaggio, alla storia, all’arte del nostro Paese.
Termine ultimo di presentazione dei manoscritti, il 30 aprile 2007....tute le informazioni sul sito dell'azienda .:: Bando premio letterario "paesaggio del vino 2007"
Ben vengano queste iniziative, che servono e contribuiscono a valorizzare e promuovere i territori e la cultura vitivinicola italiana, ricca di tesori da scoprire.

10 commenti:

val ha detto...

Ciao Alice! Bella iniziativa davvero. Dato che abbiamo un patrimonio di splendide zone viticole così ampio credo sia encomiabile dedicargli un premio!

Blog&Wine ha detto...

Ciao e grazie per l'informazione... Per fortuna eistono ormai diverse iniziative in tal senso, come "Letti in un sorso" di Santa Margherita, secondo me molto carina benchè sia soltanto alla seconda edizione, e quella di GoWine di Alba ancora più significativa per gli aspetti che sottilineavi, visto che si chiama "Bere il territorio".
Vado a vedere il bando...
A presto

Mirco

il maiale ubriaco ha detto...

Davvero niente male, a sto giro si partecipa! ;-P
no?

G

°Alice e il vino ha detto...

°val::vero, gren bella iniziativa, ed importante valorizzazione di un territorio.
°mirco:: si, è vero che ce ne sono già diverse, ma non bastano mai... ;-)
°maiale ubriaco::...se partecipate, fatemelo sapere ;-)_a presto _B

Blog&Wine ha detto...

Ho appena finito un laboratorio di scrittura creativa e un'idea ce l'ho, spero di fare in tempo... ;-)

susy ha detto...

ciao alice, mi sembra veramente un'iniziativa interessante, vado subito a leggere il bando...magari ci provo ;-)

a presto,
susy

Gourmet ha detto...

Che bello... ;)
Mi sa che che non riuscirò a venire.. ;(
Torneremo l'11 e non sarebbe carino ripartire subito!!!
Ma stai sicura che una gita a dalle tue parti la faremo molto presto!!
;-***

daniela ha detto...

ecco, se avessi ambientato il controbalzo a cormons invece che in deserti metropolitani, forse avrei potuto parteciparci....eh eh
next time. per quanto riguarda le foto 'calice di vino' ti ho già scritto . baci e brava come sempre.

isabilla ha detto...

oh, ma che iniziativa interessante,
mi piace!

°Alice e il vino ha detto...

°b&W + susy :: ..se decidete di lanciarvi in quest'avventura narrativa..fatemelo sapere ;-)
°sandra:: sempre a zonzo... ;-D dove vai di bello...??? un bacione...
°daniela:: grazie, sei sempre un tesoro ;-D...per le foto, scegli pure...;-) smack
°isabilla:: ciao cara, grazie della visita.... :-D