calici sexy ...



Come avrò già detto, .... l'ho detto ??? ... , beh non importa .... Insomma, essendo anche arredatrice ed occupandomi di locali (di diversi generi e tipologie :: ma questo é un'altro discorso) , non posso fare a meno di far cadere la mia attenzione verso certi aspetti come il design, l'immagine e ovviamente l'oggettistica che ruota intorno al mondo del vino.
Oggi vorrei parlare di un calice veramente curioso che mi é capitato di trovare su un portale di commercio on line americano.
Non é un bicchiere da vino, bensì da Cognac, pura combinazione di funzionalità e ... piacere.
Fatto apposta per essere tenuto in una mano, al fine di riscaldare la bibita contenuta al suo interno, senza stelo, insomma... ricorda il seno di una donna.... una cosa per uomini che amano viziarsi un pochino, magari accompagnando il Cognac con un buon sigaro seduti davanti al fuoco di un caminetto acceso.
Sono prodotti dall'azienda danese Normann Copenhagen e disegnati da Rikke Hagen

9 commenti:

rosso fragola ha detto...

ciao Betti!
Belli questi calici, perfetti per una serata davanti al camino. Mi piace l'idea di queste piccole bolle di vetro da coccolare e riscaldare piano piano. Al solo guardarle viene voglia di afferrarle e giocarci dolcemente.
Adesso vediamo dove posso trovarli...

Sandra ha detto...

Certo che ne se vedono di cose strane...l'unica cosa,spero che abbiano ideato anche relativi poggia-"coppe"...altrimenti ti viene un crampo alla mano dopo 1/2 h!Comunque credo non li proverò mai..visto che non conosco nemmeno il gusto del cognac...non bevo molto,preferisco mangiare!Da poco ho scoperto il vino...non tutto,di sicuro non il Terrano...lo so,sono una Triestina anomala...

Marco ha detto...

Eh eh eh, goderecci questi bicchieri... però sono da usare o in solitudine o con il partner. Ti immagini la scena di un baldo ometto che, invitando una possibile conquista a casa con l'alibi di qualcosa da bere, le serva il cognac in questi bicchieri? Fuga a gambe levate e serata in bianco!

alice e il vino ha detto...

°fragolina :: ....se riuscissi a scovarli, fammelo sapere ;)

°sandra :: ...in effetti il Terrano non si presta proprio ad essere "vino da meditazione", ma se lo accompagni al giusto piatto di carne è perfetto....anzi, mi hai dato uno spunto per un post.... a presto :)

°ciaooo marco ... :-)))) eh,eh, dipende dal fascino dell'ometto......

Sandra ha detto...

Dici?Non lo so,è un po' troppo strong per me,neofita...del vino!Per ora ho bevuto solo in vacanza,in Carnia,in un agriturismo...Sarà l'aria buona,o il cibo casalingo...ma il vino me lo sono bevuto ogni giorno...era un buonissimo Cabernet Franc,di un'azienda di Aquileia!Appena posso andrò a prendere qualche"fiasca"!Chissa se avrà lo stesso gusto di quando lo bevevo in montagna... :)

ìcaro ha detto...

devo ammettere che questi calici da cognac sono molto....intriganti :)
ciao
^ìcaro^

Francesca ha detto...

mi piacciono questi calici, molto chic ma anche troppo 'al maschile' certo non oso pensarne uno per noi donne! ;)

totokamen ha detto...

molto sinuosi....li cerchero' su ebay.....non mi piace il cognac....ma li testerei volentieri con la compagnia giusta e con il "milleeunanotte"

Anonimo ha detto...

io li ho comprati subito... prima di leggere il commento iniziale, che è semplicemente perfetto. ( adoro i distillati, e fumo il sigaro, essenzialmente cubano)
Luca