sparkling

Cosa bere all'aperitivo?
Quello che ci pare direi, anche se in effetti i vini bianchi freschi o quelli mediamente secchi, per non parlare delle bollicine ::champagne°franciacorta°prosecco°spumanti in genere:: accompagnano divinamente gli aperitivi.
L'acidità nei vini bianchi secchi e l'anidride carbonica delle mie adorate bolle o bubbly che dir si voglia, stimolano la secrezione dei succhi gastrici e quindi predispongono a iniziare un pasto.
::A dire il vero potrebbero accompagnare tranquillamente quasi tutti i cibi soprattutto le euforiche ed effervescenti bollicine di uno champagne o di uno stupendo franciacorta ... ma questo é un altro discorso....
Ma se proprio non vogliamo bere vino possiamo optare per un meraviglioso, fresco e dissetante cocktail a base di bubbly::bollicine, si chiamano sparkling e si presentano molto chic serviti in eleganti flute.
Uno tra i più antichi e ovviamente classici é lo Champagne Cocktail, antico lo é davvero infatti nasce negli anni '20 in Costa Azzurra ed é un ottimo aperitivo tonico e non eccessivamente alcolico, si prepara mettendo nel bicchiere una zolletta di zucchero con poche goccie di angostura e si versa un pochino (1/10) di Brandy, infine lo champagne .... anche se io l'ho sperimentato con un ottimo franciacorta ed é venuto bene comunque...;-)

  • foto digitaldust
  • 5 commenti:

    pierosalvatore ha detto...

    Ciao Alice. Mi hai dato una buona idea. Con questo cocktail spettinerò gli ospiti. Altri due aperitivi, che io considero grandi mandrakate, sono il madeira secco, oppure alcune particolari tipologie innovative di tokaj ungherese secco, (tipo lo harsevelu dominium del quale parlerò prossimamente). Buona Salute a Tutti!!

    Juliette Godart ha detto...

    Brava! diffondiamo il verbo! Sparkling all'aperitivo SEMPRE. E finalmente gli uomini non si acciglieranno più alle ordinazioni... frizzanti.

    apprendistacuoca ha detto...

    anch'io lo voglio servire con il fiore sul calice! molto chic! bello questo blog, ti ho messo nei miei link!
    ciao!

    alice e il vino ha detto...

    ciao a tutti :: grazie per aver apprezzato il suggerimento... spero che questa mattina non siate tutti con il mal di testa per averne abu::sato :-))

    :: piero:: non vedo l'ora di leggere i tuoi informativi::post sulle particolari tipologie di tokaj ungherese ciao bet::

    pierosalvatore ha detto...

    Mal di testa no, spettinati si, come previsto. Erano tutti carichi di meraviglia!! Consiglio utile, i parrucchieri e barbieri della zona stanno raccogliendo i soldi per dedicarti un busto!!
    Per quanto riguarda i tokaj sto aspettando di trovare occasione ed assaggiarne un altro pajo. Non mancherò!! ciao, pier.
    p.s. ho dovuto togliere i fiori altrimenti li mangiavano!!