dirty laundry winery ...rebranding case study



Il nome di una lavanderia cinese di metà '800, che serviva anche da bordello per i 15.000 cinesi usati per la costruzione di una ferrovia nell'Okanagan Valley .
Un'etichetta bianca con dei ghirigori in rilievo.
Un ferro da stiro rosso in stile ottocentesco.
Un bel font molto delicato per scivere Dirty Laundry....

....E quindi ?




E quindi complimenti a quest'agenzia di comunicazione made in U.S.A. per aver stravolto e ribaltato l'immagine della Scherzinger Estate Winery !

Alla Scherzinger Estate Winery nonostante producessero degli ottimi vini, non riuscivano a decollare sul mercato.

Un nuovo nome ed una nuova identità...una storiella carina, un'etichetta curiosa ed un nuovo sito web 2.0 .
Ecco come ne parla l'agenzia BRANDEVER che ha pianificato il rebranding di Dirty Laundry

" Scherzinger Estate Winery always produced exceptional wines.

Yet restaurants, retailers and consumers were not clamoring for their product.

Might it of been their Deutsch-inspired brand name?

A re-branding initiative was in order.

Brandever uncovered a local, turn-of-the-century story of a Chinese laundry in the Okanagan Valley that also served as a bordello.

We coined the name “Dirty Laundry”. An eyebrow-raising name that begged for this titillating story to be told.

For packaging, we opted for a crisp white label, a red iron and a swirly steam pattern.

Upon closer inspection of the steam design, some curvaceous nudes are uncoveredWe introduced Dirty Laundry to the crème-de-la-crème restaurants in British Columbia.

They all raved about it.

The winery won numerous wine awards, and captured the Best Label Design medal at the 2005 Okanagan Fall Wine Festival.

Dirty Laundry became an overnight sensation. Sales instantly increased 525%.

And now, Dirty Laundry Vineyard has another problem:

… keeping up with demand
"

2 commenti:

lecartedimauri ha detto...

..ciao,se ti va visita il mio blog...parla del gutturnio festival e di come vi ho partecipato con i miei dipinti al "gutturnio"...che ne dici?Mauri

°Alice e il vino ha detto...

ciao mauri, grazie per la segnalazione...passerò a vedere
a presto
bett